Monte Canate

Situato in posizione strategica il Monte Canate con i suoi 800 e più metri è il primo serio baluardo degli Appennini a monte di Salsomaggiore da cui lo separano le morbide alture preappenniniche. Lo si distingue bene per la presenza sulla sua cima di una serie di antenne per le telecomunicazioni e proprio questa caratteristica fa si che sia perfettamente visibile da tutta la pianura e dalle alture circostanti. È alto circa 800 mt e ed è quindi una montagna a tutti gli effetti. Dalla sua cima partono diversi sentieri e carraie che con varia difficoltà scendono verso il fondovalle del torrente Stirone.
Alle propaggini del monte Kanate si alza la nera sagoma dell’ofiolite di Pietra Nera.